Scuole aperte allo Sport

A cura di Claudio Sgarbi

 

E’ tempo di statistiche e di indicatori nazionali non solo sulla qualità della vita.

La Sovrintendenza Regionale del Ministero della Pubblica Istruzione ha appena pubblicato il quadro generale delle scuole che hanno aderito al progetto nazionale Scuole aperte allo Sport, un importante e innovativo contributo legislativo in appoggio alla promozione sportiva nelle scuole medie.

Da tale quadro emerge che la Provincia di Modena è quella con la più alta adesione al progetto: 13 scuole contro una media di 4 nelle altre provincie regionali.

Un dato che evidenzia attenzione e sensibilità da parte degli addetti ai lavori in provincia si Modena su questo tema ben specifico.

Se il primo indicatore non stupisce più di tanto, il secondo invece  dovrebbe far pensare parecchio gli amministratori locali e i politici perché è un indice sul quale ragionare nell’impostazione delle politiche sportive per il prossimo futuro della cittadinanza modenese: è l’indicatore relativo alla richiesta dello sport specifico effettuata dalle scuole.

Le Federazioni che partecipano al progetto “Scuole Aperte allo sport” sono ben 15 e la classifica regionale vede nettamente al primo posto la Federazione Italiana Giuoco Handball, ovvero la Pallamano, con ben 15 richieste, seguita al secondo posto dalla Federazione Baseball e SoftBall con 7 richieste, al terzo posto ex-aequo la federazione Pentathlon Moderno e la Federazione Hockey con tre richieste a testa, seguono in ordine sparso tutte le altre discipline federali.

E' doveroso effettuare una puntualizzazione: la Federazione Atletica e la Federazione Ginnastica appaiono fuori classifica poiché discipline obbligatorie e non suscettibili di scelta in quanto ritenute alla base del patrimonio motorio dei giovani allievi in formazione.

Detto ciò rimane comunque come dato certo che la richiesta di Pallamano nella scuola ha doppiato ogni altro tipo di richiesta a testimonianza del gradimento di questo sport di Squadra, che stenta a decollare in Italia più per deficit di cultura e politica sportiva, che per interesse specifico o di gradimento.

Le scuole medie modenesi che hanno aderito al progetto nazionale “Scuole aperte allo Sport” sono le seguenti:

  1. Bursi
  2. Calvino
  3. Cavour
  4. Ferraris
  5. Fiori
  6. Gasperini
  7. Guinizzelli
  8. Lama Mocogno
  9. Marconi
  10. Mattarella
  11. Papini
  12. Pedrazzoli (Fiumalbo)
  13. Sacro Cuore

Di queste 13 scuole, la maggioranza +1 ha scelto come primo sport di squadra la Pallamano: è un dato incontrovertibile con cui la politica sportiva dovrà prima o poi fare i conti. 

 

C.S.

Fotogallery