Attenti a quelle ragazze!

Domenica 25 sarà una giornata da ricordare non solo per la celebrazione rituale della festa della Resistenza e della Liberazione, ma , soprattutto per noi della Pallamano Modena, come la data d’inizio del settore femminile, il giorno di debutto della squadra femminile nel campionato regionale di Pallamano.

Nell’anno in cui tante società sono state costrette a cedere il passo di fronte alle difficoltà determinate dalle problematiche Covid, spicca questo bel gruppo di ragazze che appaiono in controtendenza rispetto al resto del mondo sportivo femminile.

Sono ormai due anni che il gruppo delle ragazzine si sta allenando per  questo debutto, due anni in cui le ragazzine sono cresciute, si sono convinte della loro scelta e soprattutto hanno convinto tutti che ormai sono pronte per affrontare le difficoltà di un campionato agonistico che sulla piazza di Modena non ha precedenti…la prima squadra di Pallamano Femminile modenese che debutta in campionato regionale agonistico agli ordini dell’ex giocatore modenese Malagoli Massimo.

Tanto entusiasmo da parte loro, tante aspettative da coloro che lavorano quotidianamente insieme a loro e che adesso sono pronti a giurare sulla qualità e sulla bontà del progetto.

Per adesso, la prima lezione che hanno impartito ai loro colleghi maschi di pari categoria è una lezione di carattere, pochi piagnistei e scuse e tanto lavoro: niente lamentele o assenze determinate  dalla necessità di recuperi scolastici, niente paura di Covid 19, ma tanta consapevolezza e voglia di scendere finalmente in campo.

Domenica 25, ore 10.00 Palestra Alighieri Nonantola  (Partita a porte chiuse causa protocollo Covid); potranno entrare solamente gli addetti ai lavori con tanto di autorizzazioni.

Fotogallery