In evidenza

Si inizia con il primo torneo a Ferrara.

 

Così come per ogni mamma la propria figlia è una principessa, per noi ogni nostro bimbo o bimba è un campione o una  campionessa.

Nel mese di settembre facciamo le squadre...cerchiamo campioni e campionesse!

Iniziano oggi i nuovi corsi di Pallamano

dedicati ai bimbi e alle bimbe

di 3^, 4^ e 5^ Elementare.

La Società Scuola Pallamano Modena convoca per martedì 15 settembre, alle ore 19,30 presso la sala riunioni del PalaMolza l’assemblea ordinaria dei soci . 
 

Sono ripresi gli allenamenti al PalaMolza

L’estate sta finendo…

Prima ce ne facciamo una ragione , meglio è!

Modena sul podio

ai Campionati Italiani U.14

di Misano

Campionati Italiani 

Terzi classificati: Modena nell'elite della pallamano nazionale giovanile.

Campionato Serie A 2 Maschile

Secchia Rubiera - Scuola Pallamano Modena 30/32 (p.t. 8/13) (s.t. 27/27)

Un pareggio solomonico a conclusione dei due tempi regolamentari e poi Modena vittorioso ai rigori.

Rubiera : Benci 8,Martini, Martucci 1, Spenga, Corradini 4, Giovanardi 4, Patroncini 3, Rinaldi 1, Sentieri 8, Turrini, Pertoldi, Mantovani, Ihla 1.  Allenatore Agazzani M.

Modena: Carnevali, Barbieri 9, Dondi 3, Jahollari, Mattioli, Natale, Pieracci 4, Rolli 5, Sgarbi 3, Sorrentoino 2, Boni 1, Bortolotti 5, Iotti, Resci. Allenatore Sgarbi C.

Arbitri Kurti, Maurizzi.

Sospensioni : Rubiera tot. 2 minuti, Modena Tot. 14 minuti.

Rigori: Rubiera 4/5 . Modena 2/3.  Extra time - Rubiera 3/5, Modena 5/5.

continua > 

RIGONI DI ASIAGO


Un'eccellenza modenese che si sposa in un connubio  dinamico con la Pallamano Modena.
Due realtà storiche del territorio modenese interpreti di un futuro tradizionale e  moderno allo stesso tempo

AI CAPPUCCINI
Il Ristorante pizzeria Ai Cappuccini è un ristorante di nuova apertura, situato in vl. Fontanelli a Modena (MO). La cucina del ristorante pizzeria Ai Cappuccini, propone buonissimi primi piatti di deliziosa pasta fatta in casa e ottimi secondi di carne e anche di pesce con una vasta scelta di vini rigorosamente selezionati, per poter accompagnare i vostri pasti. Il ristorante Ai Cappuccini è inoltre attrezzato di un tradizionale forno a legna per la realizzazione di ottime pizze classiche napoletane.

Per noi è soprattutto il luogo dove chiudere la serata dopo una partita o semplicemente per fare due chiacchiere con gli amici.

 

 

Agli inizi fu il Cavalier Ettore Zini .

Primo storico Presidente della Pallamano Modena, dirigente dell’Agricoltura Assicurazioni ed ex sportivo con un glorioso trascorso come portiere nelle file del Modena F.C.

 La leggenda riporta che si incontrarono a quei tempi, (1970) Palmieri e Cantergiani (Direttore Responsabile del Modena F.C.) presso la sede  del Modena Football Club, che era allora situata in Largo Garibaldi proprio sopra al notissimo ristorante “Il Tucano” e sembra che al termine di una arringa, in cui il gran fabulatore Palmieri cercò di fare vibrare tutte le corde dell’amor proprio, del campanilismo, dei colori modenesi , delle prospettive di un radioso futuro, dell’opera di bene , dell’utilità sociale, del bene comune per tutta la cittadinanza modenese, eccetera eccetera, sparò l’iperbolica richiesta di Lire 500.000 per la copertura delle spese di iscrizione e partecipazione al campionato di serie A.

Nel momento in cui fu sparata tale richiesta, ci fu un attimo di silenzio generale durante il quale sembrò fermarsi il traffico di Largo Garibaldi, i cuochi del sottostante ristorante interruppero per un attimo il febbrile lavoro di preparazione della cucina e si dice anche che in quell’attimo storico si zittì persino quel variopinto uccellaccio che dava il nome al locale: il Tucano.

Cantergiani scrutò direttamente Palmieri negli occhi e senza alcuna esitazione pronunciò il verdetto:

-          Non se ne parla neanche!     -

 

Iniziava la stagione 1972/73

La prima partita del campionato ci vedeva in trasferta a Teramo, squadra neo-promossa dalla serie B, con alcuni talenti in evidenza destinati a divenire delle pietre miliari di riferimento nella Pallamano italiana come Gigi Da Rui.

In quegli anni si giocava all’aperto nella piazza centrale Teramana, in quella che sarebbe successivamente diventata la piazza di incontro di centinaia di formazioni giovanili nel torneo internazionale dell’InterAmnia, il Torneo di Pallamano probabilmente più famoso al mondo.

continua>

Più di 40 anni fa...campionato 1971/1972.

Di  quella stagione ricordo in particolare una partita, la trasferta contro la squadra del CUS Verona che si trovava capolista imbattuta e che avrebbe poi finito per aggiuducarsi lo scudetto tricolore: era il Verone Campione d'Italia dei Bianchi, Ferraro, Rosa, Castellarin.

 

Dalla "fossa dei leoni" di San Faustino eravamo passati a giocare al Palazzetto dello Sport, ma non avendo ancora i requisiti e il pedigree di una autentica squadra sportiva,  eravamo costretti ad allenarci e a giocare all'aperto, nel piazzale antistante il Palazzetto che allora era rigorosamente riservato alla Panini e alla Real Fini, il ghota pallavolistico modenese!

continua>

La Scuola Pallamano Modena organizza il Camp Estivo di  formazione e specializzazione dedicato alle società sportive dell'Emilia Romagna.

Il Camp si svolgerà a Zocca da Domenica 1 Settembre a Sabato 7 Settembre; è dedicato ai ragazzi dai 10 ai 14 anni.

Domenica 12 Ottobre2014.

Al nastro di partenza il primo incontro del Grand Prix UISP fra le formazioni miste giovanili della Scuola Pallamano Modena e dello SportInsieme del Castellarano.

Domenica pèomeriggio al PalaMolza; 4 squadre, 4 partite, un pò si è vinto, un pò si è perso e tanto per non lasciare niente al caso si è anche pareggiato.

Partitelle vere , con tanto entusiasmo e tanta voglia di giocare; un pò latitante l'organizzazione di gioco, ma va bene così...era la prima volta che si scendeva in campo.

Speriamo nelle prossime tappe di vedere significativi miglioramenti sia nella partecipazione che nell'organizzazione.

Per la cronaca prima partitella  con i ragazzi nati nel 2002: 7 a 5 per il Modena.

Seconda partitella con i ragazzi nati nel 93: 3a 0 per il Modena

Terza Partittella ancora con il 2002 : vittoria del Castellarano per 11 a 10

Quarta partitella con i nati nel 2003  vittoria del Modena, ultimo tempo pareggio perfetto.

Appunti, note tecniche, esercizi utili

proposte per la pallamano nella scuola

 

C'era una Volta, più di quaranta anni fa, un gruppo di amici che, un pò per scherzo, un pò sul serio, si misero in testa di provare a giocare ad un gioco diverso, un pò strano, un pò nuovo, ma tanto divertente, la Pallamano...comincia così la favola della Pallamano a Modena!

Era il 1970.

Nella foto del 1972, scattata sul Padiglione del pattinaggio del PalaMolza,  si riconoscono (in piedi da sinistra) Malavasi Federico, Aicardi Riccardo, Zanfi Angelo, Monfredini Roberto, Palmieri DinoPaolo, Bassoli Andrea, Cavani Ivan.-Accosciati da sinistra- Fato, Sgarbi Claudio, Sighinolfi Lucio, DeSero Maurizio, Cavani Carlo.